Paderno del Grappa | Storia di Paderno del Grappa | Turismo a Paderno del Grappa | Hotel | Ristoranti | Mappa | Contattaci | Links

Annunci di Lavoro

Paderno del Grappa, in Provincia di Treviso

Il Territorio di Paderno del Grappa

La provincia di Treviso accoglie il Comune di Paderno del Grappa, occupante una superficie di circa venti chilometri quadrati in cui si collocano poco più di duemila abitanti dunque poco più di cento per chilometro quadrato.

Gli abitanti prendono il nome di Padernesi.

Il territorio si situa alle falde del famoso Monte Grappa, appartenente alle Prealpi venete e ricordato per essere stato teatro di duri scontri durante la prima guerra mondiale (e in parte nel corso della seconda): esso fu il fulcro della difesa dell'esercito italiano in seguito alla sua sconfitta a Caporetto mentre durante il secondo conflitto mondiale accolse le formazioni partigiane.

Paderno del Grappa

Paderno del Grappa ha affrontato nel corso della sua storia una serie di accadimenti segnanti la ripartizione del territorio; nel Trecento, infatti, le comunità erano cinque ossia quelle di San Paolo del Lastego, di Fietta, di Coi di Paderno, di Canil e di Farra e divennero due nel quindicesimo secolo quando si annoveravano soltanto Fietta e Coi di Paderno.

Dove

Fu nel 1806 che vennero decretati Fietta e Paderno, la prima staccata dalla seconda due anni dopo per essere aggiunta a Crespano. Paderno venne invece aggregata a Castelcucco e poi a Possano.

L'attuale Paderno del Grappa risultò comune autonomo nel 1816 al quale venne inglobata Fietta dopo circa tre anni (oggi quest'ultima è frazione del Comune).

Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Navigare Facile